Comback, la sedia che culla in stile country chic

0
28

Comback-kartell-1

La seduta Comback, disegnata dalla designer spagnola Patricia Urquiola, riprende la sedia in legno windsoriana con lo schienale a raggiera che veniva usata nelle case coloniali anglosassoni del XVIII secolo. Riprendendo questo stile country, Patricia Urquiola per Kartell progetta Comback mixando due materiali diversi: le gambe in legno di frassino tinto rovere e la scocca in polipropilene.

Emozioni del passato esplodono fuori con paesaggi lontani in stile western con case in legno, gonne lunghe e balli al calar del sole. Le versione a dondolo rimanda a un focolare acceso e alla nonnina che tira il gomitolo di lana facendolo rotolare con la calza multicolor sulle gambe. Nostalgia di tempi genuini. Tradizione e innovazione sono caratteristiche presenti in tutti i progetti della designer spagnola, c’è proprio la volontà di far rivivere la cultura.


kartell-sedia-a-dondolo

La sedia Comback ha ricevuto numerosi premi. E’ stata premiata come la “BEST CHAIR OF THE YEAR” al Wallpaper Design Awards 2011 e ha ricevuto il premio “Good Design Award 2014” del Chicago Athenaeum. Oltre alle recensioni sulle migliori riviste di design e interior design (Interni, AD,T-Style, Domus, Home, Elle Decor, Marie Claire Maison, Residence).

E’ disponibile in quattro versioni: classica, a dondolo, girevole e a slitta. Nei colori: bianco, nero, rosso, giallo, grigio-azzurro, nocciola.

La sedia Comback di Kartell si può inserire sia in un ambiente moderno che classico. Ha uno stile country chic, ma allo stesso tempo conferisce un tocco di eleganza alla zona pranzo quando viene usata in unica tinta di colore. Per questa sua caratteristica oltre all’uso domestico, viene usata anche nei ristoranti, creando un’atmosfera conviviale e di classe.

Comback-kartell-4

A un tavolo moderno, lineare in legno massello abbinerei la versione classica con gambe in rovere e scocca colorata se la zona living è basata su colori neutri. Nel caso in cui avete creando un ambiente con diverse cromature, vi invito a stemperare i toni inserendo delle sedie in un’unica tinta. Il trucco è dosare i colori, conciliandoli tra loro.

Immagini tratte dal sito www.kartell.com

Articolo precedenteWhatsApp va in tilt a Capodanno, le pubbliche scuse
Articolo successivoMessenger sta per superare Whatsapp
Silvy Pellegrino
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here