Come correggere l’errore 11 per l’aggiornamento di WhatsApp

2
19

Tanti utenti stanno sperimentando in questi giorni il famigerato codice d’errore 11, in fase di aggiornamento di WhatsApp. A oggi è stata rilasciata una nuova procedura di risoluzione ufficiale, direttamente dal servizio di assistenza di WhatsApp. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Dopo l’ultimo aggiornamento di WhatsApp, infatti, molti utenti hanno cominciato a sperimentare dei blocchi o l’impossibilità completa di usare l’applicazione, e a visualizzare il cosiddetto codice di errore 11.

Ricordiamo che entro quest’anno molti dispositivi Android Google cesseranno di ottenere supporto per l’app, ma tale incompatibilità doveva essere relativa solo a cellulari con firmware davvero datati come il 2.1 e il 2.2. Invece, sono molti di più gli utenti che lamentano problemi, anche con versioni di Android successive.

La procedura per risolvere è la seguente: bisogna andare in Impostazioni, in Gestione Applicazioni, procedere alla disinstallazione di WhatsApp, e scaricare l’app da questo link. La procedura suggerisce poi di disinstallare di nuovo tutto e subito dopo di riscaricare sempre la versione 2.16.388 allo stesso indirizzo. A questo punto, si dovrebbe risolvere qualunque tipo di errore.

Articolo precedenteArriva l’app per chi vuole confessarsi: Confesor Go
Articolo successivoL’Unione Europea contro WhatsApp: potrebbero arrivare nuove regole
Silvy Pellegrino
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here