Tanti utenti stanno sperimentando in questi giorni il famigerato codice d’errore 11, in fase di aggiornamento di WhatsApp. A oggi è stata rilasciata una nuova procedura di risoluzione ufficiale, direttamente dal servizio di assistenza di WhatsApp. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Dopo l’ultimo aggiornamento di WhatsApp, infatti, molti utenti hanno cominciato a sperimentare dei blocchi o l’impossibilità completa di usare l’applicazione, e a visualizzare il cosiddetto codice di errore 11.

Ricordiamo che entro quest’anno molti dispositivi Android Google cesseranno di ottenere supporto per l’app, ma tale incompatibilità doveva essere relativa solo a cellulari con firmware davvero datati come il 2.1 e il 2.2. Invece, sono molti di più gli utenti che lamentano problemi, anche con versioni di Android successive.

La procedura per risolvere è la seguente: bisogna andare in Impostazioni, in Gestione Applicazioni, procedere alla disinstallazione di WhatsApp, e scaricare l’app da questo link. La procedura suggerisce poi di disinstallare di nuovo tutto e subito dopo di riscaricare sempre la versione 2.16.388 allo stesso indirizzo. A questo punto, si dovrebbe risolvere qualunque tipo di errore.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui