end-to-end

WhatsApp diventa più sicuro e aumenta la privacy. Da oggi, infatti, il messaggio – sia esso testuali, immagini, audio e video – potrà essere visualizzato (e dunque non spiato!) solamente dal Gruppo nel quale si scrive o dalla Chat singola tra due utenti. La cifratura prende il nome di “end-to-end” e descrive questa nuova tutela nei confronti degli utenti WhatsApp.

“I messaggi che invii in questa chat e le chiamate sono ora protetti con la crittografia end-to-end. Tocca per maggiori informazioni”. E’ questo il messaggio – ben evidenziato in giallo – che sta girando su tutte le App WhatsApp, sia di iPhone che Android; il messaggio vuole informare gli utenti che d’ora in avanti, tutti i messaggi testuali e audivisivi saranno codificati all’invio e decodificati alla ricezione per fare in modo che nessuno possa interferire ed intercettare la comunicazione.

Tra gli esperti di sicurezza informatica c’è anche chi nutre dei dubbi su tale forma di crittografia. L’utilizzo di software dotati di “agenti intrusori“, infatti, potrebbero bypassare tale protezione e catturare ugualmente audio e rappresentazione grafiche direttamenta dal dispositivo (smartphone, tablet, pc) utilizzato.

jan-koum

Jan Koum, il fondatore e attuale CEO di WhatsApp, ha parlato della nuova crittografia proprio sulla sua pagina Facebook.

Articolo precedenteWhatsApp, spiare è facilissimo
Articolo successivoImmagini per whatsapp gratis
Silvana
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui