Se vi state addentrando nell’ambiente del Gaming, riuscirete immediatamente a capire che gli accessori sono tutto. Un buon Joypad o Mouse può aiutarvi parecchio, specialmente se state già usando dei prodotti d’ufficio o economici. Ecco tutto ciò che vi servirà per aumentare al massimo il divertimento che potete trovare nell’ambiente videoludico di oggi.


Nota: i prezzi qui descritti sono indicativi, presi principalmente dallo store di Amazon. Altri punti vendita o negozi online e fisici possono presentare prezzi differenti.

HTC Vive

Iniziamo già con qualcosa che nonostante costa un enorme scotto (849 euro nella versione base) apre davvero un intero mondo al giocatore. Previsto che avete naturalmente i componenti giusti per supportare il VR come una scheda video abbastanza potente, il set d’occhialoni Vive possono trasformare la vostra visiva di tutti i giochi che lo supportano – ovvio che potrete finalmente anche provare i giochi fatti apposta per il set – permettendovi così di provare l’esperienza di essere il protagonista in prima persona!

Controller Xbox One

Con l’immensa libreria che avete a disposizione per il vostro PC, vi ritroverete immediatamente con l’impressione che alcuni giochi sono semplicemente fatti per un Joypad – o un controller. In questo caso, il più indicato è quello per l’Xbox One. E’ immediatamente compatibile con il vostro PC tramite la connessione Bluetooth, e non costa nemmeno tanto (60 euro se preferite la versione con cavo). Questo controller è compatibile con praticamente il 99% dei giochi disponibili.

Mouse Razer Mamba

Ovvio che c’è bisogno d’un ottimo mouse per sconfiggere i nostri avversari, e la Razer offre un incredibile prodotto Wireless che è completamente programmabile in tutti i suoi aspetti, compresa la luce RGB del quale brilla continuamente. Il fattore migliore di questo mouse sta proprio nella personalizzazione, che parte dalla sensibilità fino ad ogni azione assegnata ai 9 tasti disponibili. Il sensore da 16000 DPI nemmeno scherza nella sua precisione, sempre mettendo conto che vogliamo pagare 110 euro per questo mouse. Se trovate il costo di questo mouse eccessivo, anche la Logitech offre degli splenditi mouse. Uno particolarmente accessibile è il G403 Prodigy, al singolo costo di 52 euro.

Tastiera Logitech G Pro

le tastiere meccaniche sono un altro must have del videogiocatore professionista, e la Logitech può darvi un particolare prodotto chiamato G Pro. I suoi meccanismi procurano sia un elevata sensibilità che anche una buona resistenza, con un illuminazione RGB che esalta ogni tasto. Un’altra particolare funzione che ha è la possibilità di premere fino a 26 tasti senza andare incontro ad errori – tutti questi tasti possono essere infatti premuti in contemporanea senza problemi. Così come il resto delle tastiere meccaniche serie però, ha il suo prezzo: 140 euro!

In alternativa, anche la Razer vende delle ottime tastiere da Gaming. La Chroma Ornata è una tastiera ibrida: è sia meccanica che munita di membrana. E’ dedicata ai videogiochi ed ha una retroilluminazione RGB. Costa appena 100 euro.

Cuffie HyperX Cloud II

anche l’orecchio vuole la sua parte, e queste cuffie possono veramente dare del loro meglio in ogni occasione. Si tratta di cuffie che possono essere usate sia con un controller USB che anche con un semplice attacco 3,5mm, rendendole perfettamente versatili per ogni occasione. Se unito con tutto il suo set USB però può affidarvi ad un audio Surround immersivo, ed il resto della composizione in schiuma e similpelle farà il resto per tenervi comodi. Il suo design a coppa chiusa garantisce una buona cancellazione del rumore di sottofondo, contribuendo anche alla qualità generale del microfono (che può essere staccato) già ottimo da sé. Lo potete trovare solitamente al prezzo di 113 euro.

Se cercate qualcosa di economico ma potente, le HyperX Cloud Stinger sono un’ottima alternativa. Con sole 58 euro vi ritroverete con un ottimo paio di cuffie in schiuma e con interni da 50mm – perciò piuttosto potenti – con il quale non vi mancherà nulla, nemmeno sul fronte del microfono che continua a tenere una decente qualità d’ascolto.

Rispondi

Inserisci il tuo commento
Il tuo nome qui