Apple iPhone XR: ecco l’erede di iPhone 5C (tranne che per il prezzo!)

2
65
Apple iPhone XR

Apple iPhone XR, e si ragazzi, lo hanno fatto davvero. Questo iPhone, questo iPhone, ma proprio questo, è quello economico. In realtà, non lo è per nulla, ovviamente stiamo parlando di Apple. C’è da dire però che questo dispositivo per quanto concerne la filosofia è molto vicino ad iPhone 5C che abbiamo visto qualche anno fa! Ma procediamo con ordine!

Il design anteriore è molto semplice, c’è solo lo schermo praticamente. Di fatto per quanto concerne la parte anteriore è molto simile ad iPhone X. Anche dietro lo è, solo che in questo caso abbiamo una sola fotocamera ed è anche questo un segno che contraddistingue questo Apple iPhone XR con gli iPhone XS. In alto ovviamente non può mancare il famoso notch che integra al suo interno tutti i sensori possibili per il funzionamento di Face ID, per la fotocamera e per la capsula audio.

Apple iPhone XR: ecco la sua scheda tecnica!

Per quanto riguarda la scheda tecnica possiamo dire che questo smartphone non è per niente diverso rispetto agli altri modelli. A parte che per la fotocamera il processore interno è lo stresso Apple Bionic A12 con una potenza incredibile. Ciò che cambia in modo evidente è lo schermo. Non si hanno informazioni riguardo la batteria, ma dovrebbe avere un’autonomia di 90 minuti in più rispetto a quello che abbiamo visto con Apple iPhone 8 Plus!

Lo schermo infatti in questo caso è un pannello da 6,1″ con una risoluzione di 1792 x 828 pixel e 326 PPI. Lo schermo ha una tecnologia LCD e a detta di Apple è il pannello più avanzato LCD che sia stato inserito in uno smartphone. E noi in questo caso ci fidiamo perché bisogna ammettere che Apple è sempre stata in grado di fare dei pannelli LCD davvero spettacolari. In questo caso però rispetto ai modelli “top di gamma” non abbiamo il 3D Touch.

Ma cambia anche un’altra cosa molto importante, i materiali. In questo caso infatti abbiamo un alluminio di serie 7000, quindi molto resistente. E questo aiuta sicuramente il prezzo di Apple iPhone XR ad essere un po’ più basso. Però manca la certificazione IP68, qui abbiamo uno step in meno, la IP67 che comunque da una sorta di protezione contro i liquidi.

Apple iPhone XR: fotocamera uguale, ma con una fotocamera in meno!

Esatto. Il sensore principale fotografico di Apple iPhone XR è praticamente lo stesso di Apple iPhone XS (o per lo meno questo è quello che sappiamo attualmente!). Manca solamente la fotocamera “telefoto”. Abbiamo in questo caso una fotocamera da 12 Megapixel grandangolare con un’apertura di f/1,4 e lente a 6 elementi. Non manca anche la modalità ritratto con tanto di software per effetto bokeh.

Apple iPhone XR: prezzi e data di uscita!

Prima di parlare dei prezzi, dei colori e della data di uscita bisogna ammettere che i colori che verranno messi in vendita saranno molto interessanti! Abbiamo infatti il bianco, nero, blu (molto bello!) il corallo, il giallo e il rosso (Product RED ovviamente!). I prezzi sono di 889, 949 e 1059€ per i modelli rispettivamente da 64, 128 e 256GB.

Per quanto concerne la data di uscita invece arriveranno il 26 di ottobre con preordini attivi dal 19 ottobre. Questo sicuramente per non intaccare il lancio degli XS sulla quale Apple investirà sicuramente di più!

P.s. Per avere una visione completa vi ricordo di leggere anche l’articolo degli iPhone XS (molto simili a questo XR)

Fonte

Articolo precedenteApple iPhone Xs e Xs Max: ecco tutte le novità in un solo articolo!
Articolo successivoho. Mobile: ecco la sua nuova offerta attivabile da lunedì!
Silvy Pellegrino
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

2 Commenti

  1. Ciao Santolo, complimenti per l’articolo! Ho una domanda! Dove conviene comprarlo, su internet o in negozio? Che io abito al Sud e non mi fido dei terroni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here