Una nuova truffa WhatsApp a cui fare attenzione si affaccia all’orizzonte. Si tratta di un’email inviata da WhatsApp – o almeno così dei malintenzionati vorrebbero farci credere – che spingerebbe ad aprire un link. Il meccanismo è sempre lo stesso: promettere qualcosa – delle nuove emoticon, come nella truffa più recente, o l’attivazione perenne del servizio di messaggistica – e inviare invece il malcapitato utente a un link pericoloso, che contiene malware o virus.

Il pericolo di cui vogliamo parlarvi oggi sono le presunte email che sarebbero arrivate nelle caselle di posta elettronica di tanti utenti iscritti al servizio. Ovviamente, si tratta di email pescate nel mucchio: chi, oggi, non utilizza WhatsApp? Il messaggio in questione contiene una finta comunicazione audio, ma cliccandoci sopra ci ritroveremo immediatamente il proprio dispositivo Android o iOS esposto a potenziali attacchi e virus.

Il mittente sembra essere effettivamente Whatsapp e la cosa potrebbe in qualche modo abbassare la soglia di attenzione degli utenti meno esperti. In realtà l’indirizzo dal quale giunge il messaggio è fucate@justfax.net, che naturalmente nulla ha a che fare con l’app che tutti utilizziamo. Tra l’altro, ricordiamo che mai WhatsApp ha utilizzato il sistema delle email per comunicare con i propri utenti.

Senza contare che l’app di messaggistica non dispone di informazioni a proposito dell’indirizzo email della propria utenza, quindi in via ufficiale il servizio di messaggistica non vi contatterà mai in questo mondo. Inoltre, l’app non ha alcuna segreteria tra i propri servizi, e non rilascia fantomatici messaggi audio via mail. Per evitare di perdere dati sensibili e di dare libero accesso all’ennesimo e pericoloso virus è necessario cancellare l’email.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui