La data di presentazione della nuova gamma Galaxy S si sta avvicinando. Dopo qualche indiscrezione infatti, possiamo affermare con certezza che i nuovi smartphone della casa sudcoreana verranno presentati in data 20 febbraio 2019,mentre la loro commercializzazione inizierà l’8 marzo. Prima ancora di iniziare a parlare del modello più atteso del momento, il Galaxy S10, è doveroso dedicare qualche riga alla produzione di tutti gli smartphone che faranno parte della gamma Galaxy S in questo nuovo anno. A differenza degli anni precedenti infatti, si pensa che Samsung potrebbe portare sul mercato addirittura quattro modelli, di cui l’ultimo con la connessione 5G.

In tre modelli: Galaxy S10, S10+ e S10e

I nuovi smartphone che caratterizzeranno il 2019, sono i seguenti: S10 Lite, Galaxy S10 ed S10 Plus. Al momento è possibile fornire informazioni solamente riguardo ai primi tre device in quanto, quello che dovrebbe supportare la connessione 5G, non è ancora detto che troverà spazio nella presentazione del 20 febbraio. Riassumendo brevemente i nomi dei modelli sopra riportati, possiamo attuare una semplice classificazione:

  • S10 Lite: modello economico
  • Galaxy S10: modello standard
  • S10 Plus: modello super

In questa guida andremo a parlare nello specifico del modello standard, quello che solitamente -per qualsiasi casa produttrice- trova maggior interesse da parte del pubblico. In ultima analisi, le informazioni sotto riportate sono state ricavate da fonti autorevoli e dalle indiscrezioni offerte da Samsung stessa, ma bisogna comunque tenere conto di un lieve margine di incertezza.

Samsung Galaxy S10 Smartphone, Display 6.1" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 3400 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie, Nero (Prism Black)
  • Grazie all'aggiornamento software*; a partire da Aprile 2020; l'esperienza fotografica con Galaxy S10 cambia; sono disponibili ulteriori caratteristiche per la fotocamera
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori vividi e un contrasto elevato; avrai un cinema a portata di mano
  • La batteria del Galaxy S10 diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un’efficienza maggiore
Offerta
Samsung Galaxy S10e Smartphone, Display 5.8" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 6 GB, Batteria 3100 mAh, 4G, Android 9 Pie, Nero
  • Galaxy S10e ora con una ottima esperienza fotografica; grazie al aggiornamento software* sono state aggiunte caratteristiche
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori vividi e un contrasto elevato
  • La batteria del Galaxy S10e diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un’efficienza maggiore
Samsung Galaxy S10+ Smartphone, Display 6.4" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 4100 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie, Verde
  • Grazie all'aggiornamento software*; a partire da Aprile 2020; l'esperienza fotografica con Galaxy S10+ cambia; sono disponibili ulteriori caratteristiche per la fotocamera
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori vividi e un contrasto elevato
  • La batteria del Galaxy S10+ diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un’efficienza maggiore

Nuovo design: slim e raffinato

Per il lancio dei nuovi modelli della ormai conosciuta gamma Galaxy S, quest’anno Samsung ha rivisitato completamente l’estetica dei propri telefoni. Il Galaxy S10 infatti, presenta un design del tutto innovativo, specie per quanto riguarda il display. A differenza dei suoi predecessori infatti, questo modello non presenta neanche il notch nella parte superiore, dove solitamente erano collocati i fori per l’audio e la fotocamera frontale. Il Galaxy S10 infatti, presenta uno schermo chiamato Infinity-O, per sottolineare l’ampiezza totale del display. Anche per quanto riguarda le cornici, la loro presenza è stata ridotta al minimo, risultando quasi del tutto inesistenti. L’eleganza del nuovo smartphone poi, si sposa perfettamente con le colorazioni pensate da Samsung, che differiscono dal modello Plus: bianco, nero, verde e blu. Il Galaxy S10 Plus infatti, sembrerebbe proporre altre due colorazioni, di cui però non si sa ancora nulla poiché definite speciali da Samsung stessa.

Display Inifity-O

Come anticipato, lo schermo del Galaxy S10 presenta delle caratteristiche piuttosto interessanti. A partire dalla dimensione del display, di 6.1 pollici, il nuovo smartphone dispone della tecnologia AMOLED e della risoluzione QHD+, un mix perfetto per una qualità visiva al top di gamma. Grazie alle tecnologie applicate allo schermo infatti, si avrà la possibilità di fruire di film con risoluzione 4K da una piattaforma streaming come quella di Netflix. Un altro elemento di cui è doveroso parlare è sicuramente la presenza del sensore per le impronte digitali ad ultrasuono, che sarà direttamente integrato all’interno del display.

In questo modo sarà possibile avere una gestione ancora più immediata dello sblocco del device, specie se paragonata al riconoscimento facciale, che tra il pubblico non ha trovato l’entusiasmo sperato da Samsung. La decisione di aver chiamato il nuovo pannello Infinity-O, nasce dal fatto che la casa sudcoreana ha deciso di non presentare alcun elemento sullo schermo, e questo le ha imposto un’organizzazione differente per la gestione dei fori per l’audio. In questo caso infatti, Samsung ha pensato ad una tecnologia grazie alla quale le vibrazioni audio saranno trasmesse direttamente dal vetro del display, avendo permesso l’eliminazione dei fori nella parte superiore del telefono.

Fotocamere e nuove modalità di scatto

Anche per quanto riguarda il comparto fotografico, Samsung è riuscita a sviluppare un device senza paragoni. La parte posteriore del telefono presenta tre fotocamere che svolgono diverse funzioni: una telecamera principale, una grandangolare ed un teleobiettivo. Quanto al foro della fotocamera frontale, poiché si parla di un display Infinity-O, si potrebbe pensare che questa sia stata cancellata dai piani di Samsung ma, in realtà, il foro rimane posizionato nell’angolo in alto a destra. Secondo alcune fonti, inoltre, i fori presenti sul display potrebbero essere addirittura due, e questo spiegherebbe la nuova modalità offerta da Samsung: la Portrait Mode. Questa funzionalità consentirebbe di scattare fotografie in modalità selfie con un’elevata qualità di scatto, portando alla luce il famoso effetto bokeh, di cui si sente ormai parlare sempre più spesso.

Un’altra tecnologia avanzata dalla casa sudcoreana è la Bright Night, che consentirebbe di ottenere scatti ottimali anche in quelle condizioni di luce piuttosto scarsa, riuscendo a mettere in risalto anche i più piccoli dettagli. Oltre a queste nuove funzioni e modalità, un’aspetto interessante rimane legato all’Intelligenza Artificiale -IA-, che consente di ottenere maggiori informazioni circa gli oggetti inquadrati dalla fotocamera e, successivamente, verranno fornite all’utente tramite AR (realtà aumentata) o tramite VR (realtà virtuale). Un tasto un po’ dolente per Samsung invece, è lo scanner facciale 3D, per il quale la casa sudcoreana venne già ampiamente criticata precedentemente. Ad oggi infatti, grazie ad alcune informazioni trapelate da un rapporto di The Investor, si potrebbe pensare che Samsung abbia stretto una partnership con Mantis Vision, un’azienda che produce telecamere 3D, per installare una fotocamera di questo tipo sul nuovo Galaxy S10.

Batteria e autonomia

Il discorso legato alla batteria ed alla durata del device, è un discorso piuttosto delicato, specie per le problematiche che si erano verificate con i modelli S8 ed S9. Per il nuovo Galaxy S10 quindi, una delle prime caratteristiche che Samsung ha voluto modificare riguarda la geometria della batteria, che si sostiene dovrebbe avere una forma ad L. In questo modo, spiega la casa sudcoreana, si dovrebbe consentire un maggior sfruttamento del device consentendo, allo stesso tempo, di implementare un accumulatore più ampio senza andare a modificare l’estetica del telefono. Il livello di energia previsto per il nuovo device Samsung è di 3.400 mAh, che dovrebbero consentire un autonomia dello smartphone più che adeguata e soddisfacente. Infine, nonostante la curiosità da parte del pubblico sia evidente, rimane ancora qualche incertezza circa la futura presenza della ricarica rapida e quella wireless, ormai entrambe attese dalla maggior parte degli utenti.

Sistema operativo, processore e specifiche tecniche

Per quanto riguarda le informazioni circa il comparto tecnico del telefono, Samsung non ha avuto peli sulla lingua. Il suo nuovo modello infatti, abbiamo la certezza che disporrà del sistema operativo Android 9 Pie, ma non è tutto. La vera rivoluzione infatti, riguarda il processore, la nuova interfaccia e le specifiche relative alla memoria RAM e quella estendibile. Il processore che si troverà a bordo del nuovo Galaxy S10 è il  Samsung Exynos 9820, che non solo dispone del nuovo modem LTE-Advanced Pro, ma è dotato anche di una nuova NPU -unità di elaborazione neurale avanzata-, che consente il pieno sfruttamento l’Intelligenza Artificiale. Grazie alla presenza di questa nuova NPU quindi, le operazioni che richiedono l’impiego dell’AI verranno svolte ben sette volte più velocemente rispetto a quanto avveniva con il processore precedente. Questo nuovo processo è possibile poiché il processore Exynos 9820 sarà in grado di svolgere le attività relative all’IA direttamente sul device, senza bisogno di passare per nessun server esterno.

Per quanto concerne l’aspetto tecnico del nuovo processore invece, va sottolineata una miglioria circa la sua architettura, che presenta una CPU “Custom Core” di ultima generazioni, che offre prestazioni superiori del 20% in single-core, del 15% in multi-core e del 40% in termini di riduzione dello spreco di energia. Le prestazioni inoltre, vengono aumentate del 40% grazie alla presenza della GPU Mali-G76, che garantisce un risparmio energetico di quasi il 35%. Considerando che il nuovo Galaxy S10 presenterà un utilizzo piuttosto considerevole di AR e VR, i due elementi appena citati sono di un’importanza primaria per la creazione di un device dalle ottime prestazioni.

Infine, le ultime informazioni di cui siamo a conoscenza riguardano la connessione di rete e l’aspetto multimediale del device, anch’essi pensati per offrire al pubblico un telefono dalle ottime qualità. Prendendo in analisi il primo elemento, è doveroso sottolineare che il nuovo modem LTE-Advanced Pro garantisce una connessione fino a 2.0 Gbps in download, e 316 Mbps in upload. Inoltre, grazie alla presenza di tecnologie come eLAA (Licensed Assisted Access), la velocità di connessione verrà mantenuta anche durante i movimenti, offrendo all’utente la possibilità di essere costantemente connesso alla rete. Per quanto riguarda l’aspetto multimediale invece, il nuovo Galaxy S10 sarà dotato del nuovo codec MFC, in grado di supportare la codifica e decodifica dei filmati con risoluzione 4K fino a 150 fps. Inoltre, la presenza di questo codec assicura una gamma cromatica e di tonalità maggiormente estesa, regalando un’esperienza di visione sempre più realistica e vivida.

Quanto alle specifiche tecniche del nuovo Galaxy S10, Samsung ha pensato alla produzione di due modelli differenti, le cui diversità si basano unicamente sulla memoria RAM e quella esterna. Come sempre però, va tenuto in considerazione che il prezzo di ogni smartphone aumenta all’aumentare dello spazio di archiviazione disponibile, che nel nuovo Galaxy S10 non si fa di certo desiderare. I modelli proposti dalla casa sudcoreana offrono rispettivamente: 6 GB di RAM e 128 GB di memoria esterna per un costo di 929 euro, mentre l’altro modello sarà dotato di 8 GB di RAM e 512 GB di memoria esterna, per un costo di 1.179 euro. Come è possibile notare, Samsung ha prodotto uno smartphone davvero molto notevole, senza considerare che un modello del Plus arriverà a disporre di 1 TB di memoria esterna.

 

One UI, la nuova interfaccia Samsung

Dopo aver portato alla luce tutti nuovi elementi e le caratteristiche di cui sarà dotato il futuro Galaxy S10, è arrivato il momento di dare qualche informazione circa la nuova interfaccia. Come detto precedentemente, il sistema operativo installato sul telefono sarà Android 9 Pie ma, come ogni anno, Samsung propone una nuova personalizzazione di questo. I precedessori del Galaxy S10, per esempio, disponevano di un’interfaccia chiamata Samsung Experience, già molto completa ed apprezzata tra il pubblico. Per il suo nuovo smartphone però, la casa sudcoreana ha sviluppato un’interfaccia ancora più comoda ed intuitiva, con la classica estetica che contraddistingue i telefoni sudcoreani.

Ancora prima di iniziare a descrivere nei dettagli la nuova interfaccia One UI però, ci teniamo a sottolineare un aspetto piuttosto importante. Se da una parte questa caratterizzerà gli smartphone della gamma Galaxy S del 2019, è anche vero che da novembre 2018 vi è la possibilità di installare la versione beta sul modello S9. L’aggiornamento vero e proprio della nuova interfaccia però, sarà disponibile dai primi mesi del nuovo anno per i modelli di punta del 2018: Galaxy S9, Galaxy S9 Plus e Galaxy Note 9. Per provare la nuova interfaccia in versione beta, i passaggi sono davvero semplici ed immediati:

  1. Fare il download dell’applicazione Samsung Members da Google Play Store o Galaxy Apps
  2. Accedere con l’account Samsung e selezionare la voce One UI Beta Program Registration
  3. Accedere alle impostazioni di sistema per scaricare l’aggiornamento

Caratteristiche della nuova interfaccia

Come ormai avviene da diversi anni, Samsung ha prediletto la forma arrotondata delle icone anche per questa interfaccia, oltre che del design vero e proprio del telefono. Una delle funzioni principali di One Ui, rimane sicuramente la possibilità di utilizzare il device con una mano sola, un elemento di fondamentale importanza al giorno d’oggi, specie se si considera che le dimensioni degli schermi aumentano di anno in anno. Arrivare ad aprire un’applicazione che si trova nella parte superiore del display quindi, non sarà più un problema, proprio perché si avrà tutto a portata di mano.

Se da una parte Samsung ha pensato alla comodità legata all’utilizzo del Galaxy S10, dall’altra non ha di certo tralasciato la parte estetica della questione: la parte superiore del device infatti, non resta vuota, ma disporrà di elementi come l’orario, la data ed i collegamenti rapidi. Per portare sul campo un esempio concreto, quando gli smartphone Samsung disponevano dell’interfaccia precedente -Samsung Experience-, i toggle della tendina delle notifiche risultavano piuttosto di difficile raggiungimento, mentre con la nuova One UI il loro accesso è decisamente più rapido, poiché si ha la possibilità di espanderli.

Infine, un’altra funzione che porta One UI su un livello ancora superiore, è la presenza della modalità Night Mode, che permette la modifica delle tonalità dei colori, che avviene in base all’orario della giornata. Nelle ore serali infatti, gli occhi tendono ad affaticarsi maggiormente rispetto a quelle diurne, ed è per questo motivo che Samsung ha pensato a due modalità differenti quanto specifiche: la Night Mode per le ore notturne, la Clear Mode per quelle diurne. Per concludere, se si paragona la nuova One UI con la precedente Samsung Experience, vi sono comunque abbastanza aggiornamenti e miglioramenti attuati su più fronti, che permetteranno un’esperienza nettamente diversa durante l’utilizzo dello smartphone.

In conclusione

Al termine di questa guida sul nuovo Samsung Galaxy S10, possiamo affermare che per il decimo anniversario della gamma Galaxy S, Samsung abbia integrato diverse tecnologie, modalità e funzioni all’interno dei suoi futuri device. Sotto qualsiasi punto di vista si osservino le migliorie applicate, si può facilmente notare che la casa sudcoreana non abbia tralasciato nemmeno una virgola, andando a modificare qualsiasi aspetto inerente il nuovo smartphone. Dal design leggero ed elegante, al corposo comparto fotografico, passando per un nuovo processore ed un’interfaccia intuitiva, fino ad arrivare ad uno spazio di archiviazione letteralmente esteso. Il 2019 quindi, si prospetta un anno davvero molto interessante per Samsung, che spera di aver soddisfatto le aspettative e le esigenze di tutto il suo amato pubblico.

Bestseller No. 1
Samsung Galaxy S10 Smartphone, Display 6.1" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 3400 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie, Nero (Prism Black)
  • Grazie all'aggiornamento software*; a partire da Aprile 2020; l'esperienza fotografica con Galaxy S10 cambia; sono disponibili ulteriori caratteristiche per la fotocamera
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori vividi e un contrasto elevato; avrai un cinema a portata di mano
  • La batteria del Galaxy S10 diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un’efficienza maggiore
OffertaBestseller No. 4
Samsung Galaxy S10 Smartphone, Display 6.1" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 3400 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie, Bianco (Prism White)
  • Grazie all'aggiornamento software*; a partire da Aprile 2020; l'esperienza fotografica con Galaxy S10 cambia; sono disponibili ulteriori caratteristiche per la fotocamera
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori vividi e un contrasto elevato
  • La batteria del Galaxy S10 diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un’efficienza maggiore
Bestseller No. 5
Samsung Galaxy S10+ Display 6.4", 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 4100 mAh, 4G, Dual SIM Smartphone, Android 9 Pie [Versione Italiana], Nero (Prism Black) (Ricondizionato)
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori vividi e un contrasto elevato
  • La batteria del Galaxy S10+ diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un’efficienza maggiore
  • Galaxy S10+ ha un alto livello di sicurezza: il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni integrato nel display offre precisione e affidabilità in qualsiasi situazione
OffertaBestseller No. 6
Samsung Smartphone Galaxy S20 FE, Display 6.5" Super AMOLED, 3 Fotocamere Posteriori, 128 GB Espandibili, RAM 6GB, Batteria 4.500mAh, Hybrid SIM, 2021, Snapdragon 865, Cloud Navy [Versione Italiana]
  • Galaxy S20 FE vanta colori audaci e design che attira l’attenzione. L'elegante parte posteriore realizzata con policarbonato rinforzato aggiunge stile e carattere.
  • Il Galaxy S20 FE è audace all'interno e all'esterno. Il display FHD+ Infinity-O da 6,5 ​​" e la frequenza di aggiornamento da 120 Hz regalano un’esperienza di gioco fluida e reattiva.
  • Immortala i tuoi momenti importanti con la tripla fotocamera professionale, vedi più lontano con lo Space Zoom 30x e usa la Modalità Notte per scatti luminosi e dettagliati anche con poca luce.
Bestseller No. 7
LK Compatibile con Samsung Galaxy S10 Pellicola Protettiva, 3 Pezzi,Sensibile al Tatto, Senza Bolle, HD Trasparente TPU Pellicola, LK-X-23
  • 【Sensibile al tocco La chiarezza ad alta definizione e la sensibilità del touch screen garantiscono prestazioni ottimali con una risposta rapida.
  • 【Bordo rotondo 2.5D e custodia amichevole】: lascia i bordi intorno e copri lo schermo lucido, ma non tutto. Il bordo arrotondato 2.5D offre una sensazione di maneggevolezza più confortevole rispetto al bordo ad angolo retto e non farà mai male alle dita.
  • 【Installazione facile e senza bolle】: per tua comodità, abbiamo preparato appositamente il video di installazione. Quindi puoi guardare il video di installazione e provare a installare lo schermo.
Bestseller No. 8
ESR Cover per Samsung S10, Custodia Essential Zero in TPU Morbido, Sottile e Trasparente Compatibile con Samsung Galaxy S10, Custodia Morbida in Silicone Flessibile - Gelatina Trasparente
  • [Compatibilità]: Compatibile con Samsung Galaxy S10 (2019).
  • [Sottile e Leggera]: Solo 1mm di spessore, non rende il tuo telefono ingombrante.
  • [TPU Morbido & Angoli Air-Guard Doppio Strato]: Questa custodia morbida in TPU con angoli Air-Guard a doppio strato offrono al retro del tuo telefono una protezione migliore rispetto a PC/PP rigidi.
OffertaBestseller No. 10
Samsung Smartphone Galaxy S20 FE, Display 6.5" Super AMOLED, 3 Fotocamere Posteriori, 128 GB Espandibili, RAM 6GB, Batteria 4.500mAh, Hybrid SIM, (2020), Navy (Cloud Navy)
  • Galaxy S20 FE vanta colori audaci e design che attira l’attenzione. L'elegante parte posteriore realizzata con policarbonato rinforzato aggiunge stile e carattere.
  • Il Galaxy S20 FE è audace all'interno e all'esterno. Il display FHD+ Infinity-O da 6,5 ​​" e la frequenza di aggiornamento da 120 Hz regalano un’esperienza di gioco fluida e reattiva.
  • Immortala i tuoi momenti importanti con la tripla fotocamera professionale, vedi più lontano con lo Space Zoom 30x e usa la Modalità Notte per scatti luminosi e dettagliati anche con poca luce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui