Samsung Galaxy J6 Prime

Il decennale di Samsung Galaxy è alle porte, e il colosso coreano si prepara a lanciare sul mercato qualcosa che metterà in difficoltà la concorrenza. Pare siano arrivati a sviluppare una tecnologia molto avanzata, che permetterà di avere uno smartphone privo del notch, ovvero uno smartphone tutto schermo.

Samsung e il decennale: tutto integrato nel display

Pare che il colosso coreano sia pronto a lanciare uno smartphone che avrà integrati oltre al sensore per le impronte digitali, anche la fotocamera frontale e gli altoparlanti. La tecnologia che Samsung utilizza sullo smartphone sarà Fingerprint on Display (FoD). In pratica, si sfruttano gli impulsi ultrasonici che utilizzano la riverberazione per costruire un modello virtuale 3D delle impronte digitali.

Per creare i pulsanti fisici nel display invece, Samsung si è affidata alla tecnologia Haptics on Display (HoD), che renderà al meglio le funzionalità degli stessi. Le due vere novità che Samsung ha in serbo per questo smartphone, sono il Sound on Display (SoD) e l’Under Panel Sensors (UPS).

Il primo è quello che permette l’eliminazione dallo smartphone degli altoparlanti esterni, sarà dunque lo schermo stesso a condurre il suono. Il secondo elemento è quello che permette alla fotocamera, più precisamente all’obiettivo e al sensore di riconoscimento facciale, di poter stare dietro allo schermo. Saranno dunque apparentemente nascosti, ma saranno in grado di «vedere» attraverso il display quando si dovranno utilizzare.

Rispondi

Inserisci il tuo commento
Il tuo nome qui