Come arredare lo studio con Ikea

0
32

Ikea è ormai entrata nelle nostre vite: la pubblicità sui valori della famiglia, sul rispetto delle diversità, sull’amare e stare insieme. Valori che si concretano stando insieme a casa, in cucina, a lavoro in ufficio o nello studio di casa propria a lavorare. Ognuno col suo spazio, con le sue esigenze soddisfatte, ma sempre vicini. E gli arredi fanno parte della nostra quotidianetà, ci aiutano a vivere meglio la nostra casa. Sono di design, studiati da tecnici per noi, ma sono anche funzionali e comodi.

L’ Ikea ha portato una ventata di novità, soprattutto nelle regioni del sud, dove ancora regnava il classico con i mobili che cercavano di imitare il vecchio e distinto barocco (non volevano farlo riposare nelle Chiese o nei Palazzi). Finalmente da un pò di anni, l’idea di un mobile lineare e funzionale -senza decori in eccesso- è entrato anche nelle case dei siciliani. Un miracolo dato forse dalle Sante barocche raffigurate dal Serpotta nella Chiesa dei Santo Spirito di Agrigento?! Forse sono state loro ad aiutarci in questa impresa.

L’Ikea è design, l’Ikea è di tutti. E’ per tutte le tasche.

fjallberget-sedia-riunioni-grigio__0365643_PH004900_S4

C’è chi si diletta la Domenica mattina ad andare nella quasi-vicina Catania (le distanze da noi si amplificano per la mancanza di infrastrutture), ad assaporare il brivido delle polpette svedesi. Questa giornata di gita è dedicata al design low cost, agli arredi giusti per la propria casa.

ikea-sedia-da-ufficio-bianco

Immagino che questa Domenica, sono proprio lì ad acquistare gli arredi per il mio studio. Sono stanca di stare con il portatile sulle gambe che si surriscalda e di prendere appunti sul cuscino del divano. Ma io in realtà sono lì virtualmete, oggi sono sull’ecommerce dell’Ikea (www.ikea.com). Non mangio le polpette, ma va bene lo stesso.

Ho già in testa uno scrittoio semplice, in ferro e in legno.

Mi piace molto lo scrittoio LILLÅSEN con gambe in metallo e piano in bambù. Ma è piccolo per me. Poi scorro ancora e vedo lo scrittoio Alex, il nome mi piace, come quello di mio marito. E’ lungo 131 cm e profondo 60 cm. E’ perfetto, ci sta il mio portatile, la lampada, il mio taccuino per gli appunti e la tazza con le penne colorate.

sedia-ufficio-ikea

Clicco sulle sedie da ufficio. Vedo una sedia con ruote traforata a pois, la sedia SKÅLBERG / SPORREN. La soluzione giusta per me: di design, forma leggera e sembra anche comoda. Il suo disegno spiritoso la rende adatta anche per le camere dei ragazzi, la proporrò anche ai miei cugini. Scorro sulla pagina web dell’Ikea, sempre nella categoria sedie da ufficio e mi innamoro di FJÄLLBERGET. Molto più elegante con schienale in legno rovere, seduta imbottita in tessuto grigio e base in acciaio. Questa va bene per Alex.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here