WhatsApp e Facebook, problemi di privacy

0
36

Come sappiamo, da qualche tempo WhatsApp è di proprietà di Mark Zuckerberg, ovvero di Facebook. Molte sono state le polemiche, ultimamente, per quanto riguarda la privacy degli utenti, e lo scambio di dati sensibili dall’una all’altra applicazione.

L’ultima news ci dice che Facebook ha comunicato che la raccolta dei dati degli utenti WhatsApp è stata temporaneamente sospesa in attesa della conclusione delle indagini. Il garante della privacy aveva infatti intimato a Facebook di eliminare tutti i dati che erano già stati condivisi con WhatsApp e viceversa.

Oggi, il contratto di WhatsApp consente alla società di raccogliere i contenuti scambiati attraverso l’applicazione, così da creare inserzioni sulla bacheca Facebook mirate e incentrate sulle passioni dell’utente, passioni che magari voleva tenere segrete o comunque riservate.

Ecco perché Facebook dovrebbe chiedere il permesso in anticipo, per questa condivisione dei dati. L’antitrust ha avviato nelle scorse settimane una indagine in merito, e per ora in maniera cautelativa Facebook ha deciso di sospendere la condivisione

Articolo precedenteAttenzione, nuove truffe su WhatsApp
Articolo successivoWhatsApp, arrivano le suonerie personalizzate su iOS
Silvy Pellegrino
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here