WhatsApp Red 2.0

0
43

Nessuna app di messaggistica istantanea riesce a raggiungere la popolarità di WhatsApp e la sua ascesa è inarrestabile. Anche il creatore di Facebook ha messo le mani su WhatsApp, perché è una vera e propria “gallina dalle uova d’oro”. Per il momento non ci sono cambiamenti significativi ma grazie alle numerose novità che solleticano i polpastrelli degli utenti più curiosi, scambiare messaggi è sempre più piacevole e divertente. Pensiamo per esempio alla spunta blu introdotta molti mesi fa, alle nuove emoticon e alla possibilità di effettuare chiamate vocali.

Oggi però vogliamo parlarvi di qualcosa di rivoluzionario: WhatsApp Red. Probabilmente molti di voi non lo conoscono. La prima differenza è nel colore dell’icona che non è verde, ma rossa. Nell’ultima versione rilasciata, ovvero la 2.0 sono stati corretti una serie di bug che creavano qualche problema e blocco durante l’utilizzo e sono stati inseriti nuovi file di colore rosso.

Per installare WhatsApp Red si deve fare un backup della chat andando in “Impostazioni” → “Chat impostazioni” → “Backup della chat”. Successivamente si deve disinstallare WhatsApp e installare WhatsApp Red Edition versione 2.6 MOD APK disponibile gratuitamente su Softonic e Neurogadget. Ricordate che l’opzione “Sorgenti sconosciute” deve essere abilitata in questo modo: “Impostazioni” → “Applicazioni” → “Sicurezza!”. A questo punto manca davvero poco per usare WhatsApp Red perché basta andare nella posizione dove è stato salvato il file APK e avviare il processo di installazione automatico. Infine inserite i vostri dati e settate le impostazioni personali. Non modificate file di sistema, altrimenti il vostro dispositivo potrebbe non funzionare correttamente.

Articolo precedenteCome sfruttare al massimo le potenzialità di WhatsApp
Articolo successivoCome “risparmiare” il traffico dati con WhatsApp
Silvy Pellegrino
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here