Le nuove emoticon di Whatsapp

0
43

Whatsapp è l’unica applicazione riservata allo scambio di messaggi e contenuti multimediali che ha la straordinaria capacità di fidelizzare gli utenti. Eppure sono davvero poche le cose che si possono ancora fare con quest’app rispetto alle “concorrenti”. Ogni aggiornamento di Whastapp è accolto con molto entusiasmo e le notizie occupano siti dedicati alla tecnologia autorevoli e non. L’aggiornamento che ha catalizzato maggiormente l’attenzione è stato sicuramente la possibilità di fare telefonate ma anche le nuove emoticon hanno suscitato molto interesse.

Un’altra cosa molto divertente è che alcuni aggiornamenti sono disponibili prima per Android e poi per iOS e viceversa. Nel caso delle emoticon sono gli utenti della melamorsicata che in queste ore si stanno divertendo a scambiarsi nuove immagini. Tuttavia l’apparizione non avviene in maniera automatica. Dopo aver scaricato l’aggiornamento iOS 8.3 si dovrà aprire Whastapp e cliccare sull’icona delle emoticon. A questo punto basta scegliere l’emoticon da utilizzare e tenere premuto per 2 secondi per far apparire le altre disponibili.

Gli sviluppatori di Whatsapp stanno lavorando per estendere l’aggiornamento anche agli utenti Android, anche se al momento chi riceve un messaggio da dispositivo iOS non riesce a visualizzare l’emoticon. Una delle emoticon più amate è quella realizzata per il Dottor Spock, la mano può essere copiata dalle conversazioni Facebook e Twitter ed essere inserita nelle scorciatoie da tastiera iOS.

Chi non ha ancora aggiornato Whatsapp può ricorrere alle classiche faccine gialle o ai gattini. Poche icone essenziali per comunicare un particolare stato d’animo in maniera originale.

Articolo precedenteRavenna: attivo il servizio Whatsapp per segnalare illeciti ambientali
Articolo successivoJiffy Pay: arriva l’app per trasferire denaro con lo smartphone
Silvy Pellegrino
Ciao sono Silvana! Sono un Architetto con la grande passione per la tecnologia ed il web! Dal 2003 scrivo su Webisland.net, facendo la Content manager, la Social Media Manager e, quando riesco, anche la webmaster (per quel poco che so di programmazione!): il mio approccio con l'informatica è partito proprio dai linguaggi HTML e PHP...che successivamente ho trascurato (anche perchè iniziavano a nascere script chiavi in mano, come Wordpress, sul quale è costruito questo blog) per dedicarmi all'attività di SEO Specialist. Insomma...cerco di "arredare" questo sito proprio come farei con la mia dimora; tanto per non dimenticare le cose che ho studiato all'Università :)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here